Progetti del CuoreScopri le iniziative

Avulss Macerata: nuovo taxi socio-sanitario

Avulss: consegnato il secondo taxi socio-sanitario. La cerimonia si è svolta giovedì nella sala della biblioteca Mozzi-Borgetti a Macerata.

Il mezzo di Macerata è stato messo a disposizione dalla società “Progetti del cuore” di Milano ed è stato allestito grazie ai finanziamenti di 35 aziende maceratesi, a cui sono stati consegnati gli attestati.

Presenti anche il sindaco Romano Carancini e l’assessore Marika Marcolini, Andrea Corsalini (presidente Medici cattolici), Piero Ciccarelli (direttore sanitario della Casa di Cura Marchetti), Marco Scarponi (presidente Anffas Macerata), Ada Donati in rappresentanza di Progetti del Cuore oltre ad un folto numero di volontari.

Carancini e Marcolini hanno elogiato l’Avulss per il suo fattivo servizio di volontariato in favore delle fasce più fragili della cittadinanza, ed fatto il punto sulla situazione socio-sanitaria maceratese, ricordando l’impegno per la realizzazione del nuovo ospedale.

Mentre Corsalini ha messo in risalto le problematiche sanitarie, accentuate dalla riduzione di risorse provenienti dal Sistema sanitario nazionale, ed ha richiesto alla Regione una rapida programmazione e riorganizzazione del sistema sanitario regionale.

Il presidente dell’Avulss Giorgio Salvucci ha infine ricordato che l’associazione è composta da oltre 180 volontari, a cui si aggiungono altri 50 iscritti all’associazione consorella Amavo onlus.

Nell’occasione ha avviato le lezioni del 33° Corso per nuovi volontari – che si terrà con cadenza bisettimanale fino al 17 dicembre – nella biblioteca dell’ospedale di Macerata. Il corso è aperto a tutti, è assolutamente gratuito e vede come relatori la presenza dei maggiori esponenti della sanità maceratese.

Il programma del corso è consultabile sul sito dell’associazione www.avulssmacerata.it . L’iscrizione al corso comunque è possibile fino a metà novembre, presentandosi alla biblioteca dell’ospedale nei giorni di lezione.

Leggi gli l’articoli dalla rassegna stampa

Cronache Maceratesi

CorriereAdriatico

Corriere Adriatico