Progetti del CuoreScopri le iniziative

I “Progetti del Cuore” consegnano un mezzo per i cittadini di Castelvetro di Modena

Per l’Auser disponibile un fiat Doblò attrezzato per il trasporto delle persone diversamente abili.

Si è tenuta Sabato 14 Dicembre la cerimonia, con tanto di taglio del nastro, per l’inaugurazione del mezzo di trasporto per i cittadini di Castelvetro di Modena.

In questa occasione i “Progetti del Cuore”, avviati da qualche tempo sul nostro comune, rendono disponibile da oggi un mezzo di trasporto per le persone anziane e diversamente abili per garantire ai cittadini il servizio di trasporto sociale gratuito per una durata di quattro anni, durante i quali il servizio sarà garantito e gestito in maniera integrale:

dall’allestimento del mezzo per il trasporto disabili, alla gestione delle spese (come ad esempio l’assicurazione compresa di copertura kasko). Anche questa volta a ricevere il mezzo sarà l’Auser, che avrà a disposizione un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto dei cittadini diversamente abili e in stato di necessità.

Da sempre Auser si occupa di aiutare le persone in difficoltà del territorio, come anziani, disabili o malati che ogni giorno hanno bisogno di assistenza.

Il progetto è stato presentato Sabato 14 Dicembre presso la sede di Auser via Leonardo da Vinci, 17 Castelvetro di Modena.

“Il mezzo di trasporto verrà utilizzato prevalentemente nel territorio dell’Unione Terre di Castelli, che comprende i comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Guiglia, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola e Zocca.

Il mezzo sarà adibito prevalentemente a servizi di trasporto di persone anziane e disabili che necessitano di raggiungere i centri diurni.

A questi servizi si aggiungono trasporti per prestazioni di carattere sanitario, ma anche servizi di accompagnamento di persone non autosufficienti.

Alla cerimonia erano presenti il rappresentante di Modena Spinelli Giuseppe, il coordinatore Rivasi Walter e una parte dei nostri volontari”.

All’inaugurazione, per festeggiare l’arrivo del mezzo, erano presenti le famiglie di tutti coloro che potranno usufruire del trasporto.

“Avere un mezzo attrezzato per il trasporto dei nostri ragazzi è uno strumento eccezionale- fanno presente le famiglie durante la cerimonia – che ci permette di avere finalmente una risposta alle nostre tante esigenze”.

Leggi gli articoli dalla rassegna stampa

Modena Today

  • Iniziative recenti

    Chiavari

    Si è tenuta Lunedì 10 Febbraio la cerimonia, con tanto di taglio […]

    San Giovanni Lupatoto

    Per la Cooperativa la Ginestra disponibile un fiat Doblò attrezzato per il […]

    Volterra

    Si è tenuta venerdì 08 Novembre la cerimonia, con tanto di taglio […]